I messaggi discriminatori inviati in privato su Facebook non costituiscono diffamazione

Impossibile parlare di diffamazione se le critiche rivolte dalla donna all'ex compagno, definito “immaturo” sono state messe nero su bianco in messaggi privati indirizzati singolarmente, tramite Facebook, a due differenti amici dell'uomo. Chiara…

Continua a leggereI messaggi discriminatori inviati in privato su Facebook non costituiscono diffamazione
È legittima la ripresa video casuale di un minore durante un evento svoltosi in pubblico

ll Tribunale di Roma ha rigettato la domanda proposta da Tizio e Caio in qualità di genitori esercenti la responsabilità genitoriale sul figlio minorenne, avente ad oggetto, oltre all'inibizione della continuazione dell'illecito, il…

Continua a leggereÈ legittima la ripresa video casuale di un minore durante un evento svoltosi in pubblico
Problemi all’udito non diagnosticati: risarcito il bambino curato per disagi psichici inesistenti

Per alcuni anni è stato considerato un bambino con problemi psichici. Poi si è scoperto che, in realtà, i medici avevano commesso un clamoroso errore, non diagnosticando in lui un evidente problema all'udito,…

Continua a leggereProblemi all’udito non diagnosticati: risarcito il bambino curato per disagi psichici inesistenti