La clausola con la quale, nei contratti tra professionista e consumatore, viene derogato il foro del consumatore si presume vessatoria sino a prova contraria

Corte di Cassazione, Sezioni Unite, sentenza n. 14292 del 15.06.2010La Corte di Cassazione a Sezioni Unite ha precisato che la procura per intimare una diffida ad adempiere deve sempre essere…

Continua a leggere La clausola con la quale, nei contratti tra professionista e consumatore, viene derogato il foro del consumatore si presume vessatoria sino a prova contraria