Il no al trasferimento va motivato anche se mancano i presupposti

  • Post author:

Consiglio di Stato, sentenza n. 4164 del 30.06.2010

Il Consiglio di Stato con la sentenza in esame ha precisato che è illegittimo il rifiuto immotivato alla richiesta di trasferimento del militare. Anche in presenza di una causa in forza della quale il Comando generale della Guardia di finanza ritenga non sussistenti i presupposti necessari per l’accoglimento dell’istanza di trasferimento – proposta ai sensi dell’articolo 33 della legge n. 104 del 1992 per assistere la sorella gravemente handicappata e non autosufficiente – le specifiche ragioni ostative all’invocato trasferimento vanno indicate, magari in maniera sintetica e succinta.