Nulla la multa con il photored senza la presenza di un vigile

  • Categoria dell'articolo:Codice della Strada
  • Tempo di lettura:1 minuti di lettura

Corte di Cassazione, sentenza n. 23084 del 30.10.2009

La Suprema Corte con la sentenza in esame ha dichiarato nulla la multa per passaggio con il rosso rilevata attraverso apparecchiature a posto fisso se all’incrocio non è presente un vigile. Con tale principio la Corte ha accolto il ricorso di un automobilista che aveva contestato la sanzione ricevuta. Secondo i giudici di legittimità della fattispecie dell’attraversamento del semaforo a luce rossa, rilevata solo con il photored, si presta a possibili errori in tutti i casi in cui il veicolo, pur avendo impegnato l’incrocio correttamente con il semaforo verde, sia costretto a fermarsi subito dopo il crocevia per possibili ingorghi con la conseguente rilevazione non completa delle varie fasi che solo la presenza del vigile può imitare.