Si scopre gay dopo le nozze? Il matrimonio non può essere annullato

Addio mantenimento se il matrimonio religioso è nullo

La Corte di cassazione nell’ordinanza n. 11553 del 2018 stabilisce che delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio, comporta l’invalidità originaria del vincolo matrimoniale e quindi, il venir meno del presupposto per il riconoscimento dell’assegno di mantenimento disposto in sede di separazione personale. In sede di separazione personale dei coniugi, l’uomo era stato obbligato al pagamento dell’assegno di mantenimento...
Read More

Addio mantenimento se il matrimonio religioso è nullo

La Corte di cassazione nell’ordinanza n. 11553 del 2018 stabilisce che delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio, comporta l’invalidità originaria del vincolo matrimoniale e quindi, il venir meno del presupposto per il riconoscimento dell’assegno di mantenimento disposto in sede di separazione personale. In sede di separazione personale dei coniugi, l’uomo era stato obbligato al pagamento dell’assegno di mantenimento in favore della ex....
Read More

Privacy 2018: nuovo Regolamento Ue

Con lo scopo di una definitiva armonizzazione della regolamentazione in materia di protezione dei dati personali all’interno dell’Unione europea, il Regolamento generale per la protezione dei dati personali n. 679 del 2016 (General Data Protection Regulation o GDPR) è la normativa di riforma della legislazione europea in materia di protezione dei dati. Pubblicato nella Gazzetta...
Read More

Responsabilità medica e sanitaria

UN BREVE EXCURSUS SULLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ MEDICA E SANITARIA Buongiorno a tutti, il mio intervento è volto a fornirvi coordinate di carattere generale in relazione alle fonti della responsabilità medica e sanitaria e all’evoluzione normativa che nell’ultimo decennio ha interessato la materia. Mi soffermerò quindi sul contenuto della nota 79...
Read More

Separazione: nasce il Supervisore alla relazione

Con l’innovativa ordinanza del 18.04.2018, il Tribunale di Roma ha previsto e condiviso il progetto di natura sperimentale del “Supervisore di supporto della relazione” tra i coniugi durante la fase della separazione. Nella fattispecie, a seguito di una consulenza tecnica d’ufficio, il giudice ha aderito alla proposta dei periti (in accordo con gli avvocati), di prevedere...
Read More

Mantenimento: la madre può agire per la figlia maggiorenne

La Corte d’Appello di Venezia, con decreto del 12 dicembre 2017, stabilisce che la figlia maggiorenne non economicamente autosufficiente ha una legittimazione concorrente o alternativa con quella della madre con essa convivente in ordine all’assegno di mantenimento. Nella fattispecie, la ricorrente impugnava in punto di modifica delle condizioni di divorzio, il decreto del Tribunale di Treviso...
Read More

Mantenimento: la madre può agire per la figlia maggiorenne?

La Corte d’Appello di Venezia, con decreto del 12 dicembre 2017, stabilisce che la figlia maggiorenne non economicamente autosufficiente ha una legittimazione concorrente o alternativa con quella della madre con essa convivente in ordine all’assegno di mantenimento. Nella fattispecie, la ricorrente impugnava in punto di modifica delle condizioni di divorzio, il decreto del Tribunale di Treviso con...
Read More

Cercare l’amante online comporta la separazione con addebito

La Corte di cassazione con la sentenza n. 9384 del 2018 stabilisce che l’iscrizione ad un qualsiasi sito di incontri, viola l’obbligo di fedeltà e può giustificare la richiesta di separazione con addebito: la ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet rappresenta, infatti, una circostanza oggettivamente idonea a compromettere la fiducia tra i coniugi e a...
Read More

Comunione legale dei beni anche per i conviventi

Nello studio n. 196-2017/C il Consiglio Nazionale del Notariato illustra come la legge n. 76 del 2016 (la c.d. legge Cirinnà) abbia reso accessibile il regime di comunione legale anche ai conviventi: la comunione dei beni è accessibile solo a quelle coppie “di fatto” (ma in realtà “di diritto”) le quali, sulla base dei requisiti legali, abbiano registrato...
Read More

Spiare il conto corrente dell’ex costituisce reato?

Il Codice Penale all’art.615-ter recita: “Chiunque abusivamente si introduce in un sistema informatico o telematico protetto da misure di sicurezza ovvero si mantiene contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, è punito con la reclusione fino a tre anni”. Chi controlla abusivamente il conto online del marito o della...
Read More

Cassazione: lo sporadico inadempimento di mantenimento dei figli non è reato

La Corte di cassazione con la sentenza n. 11635 del 2018 stabilisce che non costituisce violazione dell’obbligo di fornire i mezzi di sussistenza al figlio, l’inadempimento sporadico e non doloso dello stesso. Questo è quanto emerge in merito alla configurabilità del reato di cui all’art. 570, comma 2, c.p. nell’ipotesi di corresponsione parziale dell’assegno stabilito in...
Read More

Comunione legale dei beni anche per i conviventi

Nello studio n. 196-2017/C il Consiglio Nazionale del Notariato illustra come la legge n. 76 del 2016 (la c.d. legge Cirinnà) abbia reso accessibile il regime di comunione legale anche ai conviventi: la comunione dei beni è accessibile solo a quelle coppie “di fatto” (ma in realtà “di diritto”) le quali, sulla base dei requisiti legali, abbiano registrato...
Read More

Comunione legale dei beni anche per i conviventi

Nello studio n. 196-2017/C il Consiglio Nazionale del Notariato illustra come la legge n. 76 del 2016 (la c.d. legge Cirinnà) abbia reso accessibile il regime di comunione legale anche ai conviventi: la comunione dei beni è accessibile solo a quelle coppie “di fatto” (ma in realtà “di diritto”) le quali, sulla base dei requisiti legali, abbiano registrato...
Read More

Assegno di mantenimento: carcere e multa fino a mille euro per chi non paga

L’entrata in vigore del nuovo art. 570-bis c.p. sulla violazione degli obblighi di assistenza familiare, comporta delle conseguenze maggiori di quelle che possano apparire prima facie: l’inadempimento dell’obbligo di corresponsione di ogni tipologia di assegno dovuto in caso di scioglimento, di cessazione degli effetti civili o di nullità del matrimonio ovvero violazione gli obblighi di natura economica...
Read More

Gdpr: addio codice privacy dal 25 maggio

Il percorso verso l’adeguamento dell’Italia al nuovo regolamento europeo sulla privacy in vigore dal prossimo 25 maggio 2018 prosegue a passi spediti: nei giorni precedenti è infatti stato approvato in via preliminare lo schema di decreto legislativo al fine di allineare il quadro normativo nazionale alle disposizioni dell’Unione Europea. ll decreto persegue due finalità: la prima è quella di...
Read More

Gdpr: addio codice privacy dal 25 maggio

Il percorso verso l’adeguamento dell’Italia al nuovo regolamento europeo sulla privacy in vigore dal prossimo 25 maggio 2018 prosegue a passi spediti: nei giorni precedenti è infatti stato approvato in via preliminare lo schema di decreto legislativo al fine di allineare il quadro normativo nazionale alle disposizioni dell’Unione Europea.  ll decreto persegue due finalità: la...
Read More

Separazione e divorzio: da Aprile in vigore il nuovo art. 570-bis c.p.

Il decreto n. 21 del 2018 attuando il principio della riserva di codice in materia penale – previsto da una delega della legge n. 103 del 2017 -, inserisce nel codice penale nuove fattispecie di reato: tra queste, si colloca il nuovo articolo 570-bis, il quale si occuperà della «Violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento...
Read More
1 2 3 137

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi